STAZIONESOLIDALE

Il progetto “STAZIONESOLIDALE” nasce dall’esigenza della cooperativa di individuare un luogo nel quale realizzare un laboratorio di trasformazione agroalimentare, dopo la positiva sperimentazione produttiva dell’ultimo biennio. La mancanza infatti di aziende certificate BIO sul territorio ha costretto IL SEGNO a notificare un’azienda agroalimentare con sede a 120 km da Fuscaldo, con conseguente aumento dei costi di produzione (stoccaggio, viaggi, logistica, ecc…).

La stazione ferroviaria, ormai dismessa da diversi anni ed in stato di abbandono, è sembrata ai soci del SEGNO il luogo adatto da valorizzare, poiché rispondeva all’ esigenza di chiudere a Fuscaldo la filiera agroalimentare e lasciava intravvedere possibilità di implementare di un modello di sviluppo che potesse coniugare produzioni di qualità ed inserimento lavorativo, crescita imprenditoriale e valorizzazione di beni pubblici abbandonati, lavoro e solidarietà.

Oltre al laboratorio è stata allestita la nuova sede della bottega in cui vengono commercializzati prodotti freschi e conservati a km 0 oltre ad altri prodotti provenienti dal circuito del Commercio Equo e Solidale, dalla Cooperazione Sociale e da aziende di giovani che hanno scelto di rimanere in Calabria per crearsi un lavoro ed un futuro dignitoso.